Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Shirin Neshat / Donne senza uomini

a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; frontespizio (part.)
Ho visto Donne senza uomini, di Shirin Neshat, e non mi è piaciuto.
Grande delusione.

Avevo visto Turbulent alla Biennale del 1999, (il video qui sotto ne è una vaga evocazione, mancando soprattutto, oltre alla dimensione e allo spazio, il fatto che i due video, che qui si vedono uno accanto all’altro, erano proiettati su pareti opposte, non si poteva che vederli alternativamente)

e poi la mostra monografica al Castello di Rivoli, nel 2002 (da cui le foto qui sotto).

a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; pp. 102-103 (part.); "Turbulent, 1998"

a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; pp. 100-101 (part.); "Turbulent, 1998"

a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; p. 112 (part.); "Rapture, 1999"a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; p. 124-125 (part.); "Soliloquy series, 2000"a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; p. 142-143 (part.); "Fervor, 2000"a cura di Giorgio Verzotti, Shirin Neshat, Edizioni Charta 2002, per le immagini: ©Shirin Neshat; p. 116-117 (part.); "Rapture, 1999"

Il film perde in concisione, e acquista in banalità. Non assume nè il linguaggio dei video, nè pienamente quello filmico, resta lì, a mezzo. E se già non si sa bene la storia politica iraniana si fatica a seguire la vicenda.
E’ interessante però vedere debiti e crediti di Neshat con il mainstream (la foto simbolo della nuova collana “Prima persona” di Rizzoli è una simil Neshat banalizzata all’estremo, e nel film tutto risulta già visto su D di Repubblica, e certi tagli ricordano le fotografie di Franco Fontana negli anni ’80, l’evocazione dei suoi lavori precedenti sembrano scopiazzature, insomma, non mi è piaciuto. Peccato).

Someday, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post