Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Sellerio, ieri, oggi, domani (Saluti dal Salone). 13

sellerio / la memoria

Immutabile.
Si passa al Salone
di cosa nuova in cosa nuova,
cercando, almeno, di trovarne, poi si arriva
allo scuro stand della Sellerio.
“La memoria”
è un po’ come la presenza
degli antichi monumenti
di fronte ai quali sfuma
la fallace vanità dei giorni;
sfida la capricciosa superficialità
della rete dove dei libri sappiamo
comunicare bene l’intorno e
poco il testo. Centinaia di
titoli che spaziano nel tempo,
nei generi, nella provenienza,
libri uguali il primo all’ultimo,
salvo l’illustrazione,
anch’essa però uniformata al medesimo
gusto indefettibilmente coerente
lungo oltre trent’anni.
Fa venire il nervoso
ad ogni addetto/a ai lavori
che passi di lì.
Ore di brainstorming per
convincere l’editore
che, -dài, saranno almeno due
anni che non tocchiamo la collana “x”,
bisogna rivificarla,
dobbiamo riportarla alla luce
dei comunicati,
così è come morta,
non comunica più,
cambiamo la font,
giriamo l’illustrazione,
fàmola strana,
così se ne parla
di nuovo-.
Già.

Un saluto,
a presto
FN

Tutte le cartoline dal Salone le trovate belle ordinate nella sezione Editoria > Cartoline, solo su FN

Cartoline, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post