Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Orecchio Acerbo / Più Libri Più Liberi / Roma 2010 / cartoline, 18

Spedita da Roma, il 7.12.2010
Saluti dalla Fiera. 18

Orecchio Acerbo

Orecchio Acerbo, Roma, Fiera +L+L, 7.12.010

Se io
abitassi in un Paese civile
e non in un triste paese
avrei dei figli o delle figlie o dei figli e delle figlie.
Invece così non è.
Abito in un Paese incivile e violento
che con la legge e la complicità di chi può godere di diritti che ad altri/e sono negati
impedisce a me e al mio fidanzato
di adottare bambini e bambine o bambini o bambine.
Ma se invece io, e il mio fidanzato,
abitassimo in un paese civile,
compreremmo ai nostri figli e alle nostre figlie o ai nostri figli o alle nostre figlie o al nostro figlio o alla nostra figlia
tantissimi libri di Orecchio Acerbo.
Questo Stagioni poi in due copie,
una per noi
una per loro,
per lui,
per lei.

Cartoline, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post