Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Natale, 1

natale, 2009, 1

Questo fine settimana, inaspettato, è venuto a casa per due giorni il mio fidanzato. Per la prima volta non abbiamo fatto l’albero in casa, ma fuori. Io non pensavo venisse giù e mi ero già messo nell’ordine di idee di non farlo, da solo, tirare tutto fuori dal baule, tristezza, malinconia, pianto. E poi, anche se invece è stato gioia allegria felicità l’abbiamo fatto fuori lo stesso. Ma io erano anni che desideravo un albero di Natale illuminato fuori casa. Quest’anno mi sa che ce ne saranno pochi, e allora a maggior ragione. Il nostro anche se è piccolino si vede da lontanissimo quando si rientra a casa a buio. E anche questo mi piace molto.

Someday, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post