Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Guarda che luna!

Stamattina, poco dopo le otto e mezzo, la luna tramontava dietro le Alpi. In cinque anni che siamo qui non mi era mai capitato di vederla così. La luna era molto presente quando ero piccolo, perché abitavamo sul mare, e quindi era tutto un trionfo di luccichii d’argento e di luna fra le cupi nubi; in città poi si perde, a Torino la si vede qualche volta dietro il Monte dei Cappuccini, o mi è capitato di intravederla in fondo alle strade. Ma qui dove abitiamo ora la luna invece è presentissima. Malgrado il riverbero dell’illuminazione pubblica della città poco lontana e dei paesi della piana, qui la notte è buio, si vedono le stelle, e quando c’è luna piena tutto è illuminato e ho scoperto che la luna fa le ombre. Se c’è la neve poi la notte è davvero chiara. Spesso la vediamo sorgere, esattamente di fronte alle nostre finestre, ieri sera era attorniata da nubi romantiche. Stamattina il cielo è limpido, e così tramontava nel rosa dell’alba.

gennaio 2010, 1

gennaio 2010, 2

gennaio 2010, 3

Someday, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post