Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

editoria / notizie / brevi . 31: Fandango e Playground

Da Playground un breve comunicato stampa annuncia:
“[…] siamo felici di comunicarvi che Fandango è diventata socio di maggioranza della casa editrice Playground. Consideriamo la collaborazione con la Fandango di Domenico Procacci un’occasione importante di crescita per Playground nel rispetto e valorizzazione delle scelte editoriali compiute fino ad oggi.
Andrea Bergamini, direttore editoriale e fondatore di Playground, resterà alla guida della casa editrice e socio insieme alla Fandango di Domenico Procacci. […]”.

Una storia di Gay and Straight Alliance?

Vedremo. Solitamente nei comunicati stampa che annunciano acquisizioni i termini “rispetto” e “valorizzazione” stanno a significare l’inverso. Il catalogo di Playground è eccellente, quasi nessun titolo inutile, un patrimonio di credibilità costruito con costanza.
I punti di contatto con la politica editoriale di Fandango sembrano essere pochissimi.

(FANDANGO, Salone del Libro, TO 010), 1

Notizie, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post