Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Editoria : notizie / 55. :due punti (da L’Indice dei Libri)

:due punti edizioni, nuova collana: ZOO

:

Da :due punti edizioni una nuova collana, anch’essa di librini [come “Letture di architettura”, di Ilios, della quale s’è parlato in un post precedente, qui], molto molto piccoli (14 x 9 cm.), “Zoo / Scritture animali”, sorprendenti al tatto per l’uso per le copertine di una carta molto porosa, morbida, con sparse nella fibra particelle colorate, un tipo di carta più in uso in ambiti artigianali, qui la scelta si vuole non solo estetica ma politica, la carta, l’Ecomaximus Elephant Dung Paper della Paper High, è prodotta a partire (e la :due punti non ne sottovaluta il valore simbolico e ironico) dalla cacca degli elefanti: riciclata, fatta a mano, parte di un progetto di solidarietà internazionale per la tutela degli elefanti in Sry Lanca, si può interpretare come un segnale divertito di affermazione della natura materiale, ma capace di dissolversi senza danno, di questi librini

Grafica (di .:terzo punto, branca grafica della casa editrice) elegante, l’incipit in quarta, nessun apparato ai testi, le pagine presentano un margine di piede molto esteso, il codice isbn solca l’intera copertina (dove trovano spazio anche le indicazioni di titolo, autore, casa editrice, nome della collana e numero del volume, ripetuti in quarta e sul dorso), e vela l’immagine monocroma di un animale.

Collana di progetto immaginata dalla casa editrice e affidata alla doppia direzione di Giorgio Vasta e Dario Voltolini propone testi molto brevi di autori (nessuna femmina fra i primi dieci) italiani, ai quali si chiede di misurarsi sul rapporto con gli animali nella contemporaneità; primi titoli: Discorso fatto agli uomini dalla specie impermanente dei cammelli polari, di Giuseppe Genna; Mio padre non ha mai avuto un cane, di Davide Enia; Alter E (Un fagiano), di Mario Giorgi.

Il sito delle edizioni :due punti, qui
Il sito di terzo punto, qui

FNl aveva parlato delle edizioni :duepunti con una cartolina dal salone del Libro di Torino, la trovate qui, e in un Appunti del giugno 2009, qui

(Appunti, che qui trascrivo -aggiungendo i links, appare mensilmente sulla rivista cartacea L’Indice dei Libri dal febbraio 2008; è uno spazio nel quale cerco di dar conto di novità editoriali: nuove case editrici, nuove collane, innovazioni significative nella grafica o nei programmi. Per segnalazioni, integrazioni, errori potete lasciare un commento o scrivermi via mail: federico.novaro.libri [chiocciola] gmail.com, grazie)

 

Articolo (qui 2 di 2) apparso su L’Indice dei Libri, n. 11 – XXVI, Novembre 2010.

*lindice

Qui, il sito de L’Indice.

Notizie, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post