Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Biscotti, Natale 2011

Il 18/12, in occasione della natalizia riunione di famiglia presso l’anziana madre e nonna, mio nipote e sua moglie hanno regalato al mio fidanzato e me un barattolo di vetro con dentro delle polveri di varia grammatura, natura e aspetto; accluso al barattolo un biglietto invitava ad unire alle polveri un uovo e del burro, di mescolare il tutto in una coppa, di girare e di distendere la pasta ottenuta su un piano, aiutandosi con un mattarello; in seguito avremmo dovuto, tracciandone i confini con tre formine, accluse al barattolo, rispettivamente a forma di babbo natale, di albero di natale e di stella cometa, farne dei biscotti che si sarebbero dovuti infornare, per un tempo dato.

Il 24/12, in vista della natalizia colazione di natale, durante la quale il mio fidanzato ed io siamo soliti aprire i pacchi dei regali, e che si tiene regolarmente in camera nostra da ormai nove anni, ci siamo attivati nel reperire e preparare le cose che, durante suddetta colazione (siamo stati sempre contrari alla suddivisione in prima colazione-colazione-pranzo, preferendo quella più moderna di colazione-pranzo-cena), allietano la già lieta occasione. Tosto lo sguardo e il pensiero sono corsi al misterioso barattolo, e in men che non si dica sfornammo i biscotti. Non abbiamo mai visto altri biscotti cucinati seguendo le medesime istruzioni e utilizzando i medesimi ingredienti, quindi non siamo in grado di fare paragoni; due cose sono certe: la prima si può esprimere con due semplici parole: gnam gnam!; per la seconda (coadiuvata dalla foto) ne basterà una: ops!

Oggi, 29/12, poco prima delle 17, essendo il mio fidanzato via per lavoro, la vicenda si è conclusa: ho mangiato gli ultimi tre biscotti; erano un albero di natale, una stella cometa e un babbo natale? Probabile. O, certo, lo furono. Mi perdonerà il mio fidanzato di aver mangiato gli ultimi tre senza averlo aspettato e senza aver discusso con lui se fossero un babbo natale, una stella cometa o un albero di natale? Non lo so. Non lo so.

Questo è infatti un appello pubblico: nipote e moglie del nipote: il prossimo anno: uguale! Devo tre biscotti al mio fidanzato!

24/12/2011

 

Someday, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post