Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

Berlusconi omofobo, come Nichi Vendola, come Rosi Bindi


Berlusconi è omofobo, come Vendola, come Bindi

Torno davanti al computer dopo qualche giorno e fb è una sfilza di voci scandalizzate per l’ultima uscita del Presidente del Consiglio: -[…] meglio essere appassionati di belle ragazze che gay […]-.

Ma meglio drogato che gay, meglio morto che gay, sono formule che girano ampiamente (provate a scrivere meglio morto che gay su google), tutti le abbiamo sentite, le abbiamo lette, sono spie banali di una cultura fatta di ignoranza e paura molto presente in Italia. Non capisco lo stupore. Berlusconi non ha mai dato segno di esserne distante, mi pare.

Non capisco perché sembra essere peggiore questa affermazione, stupida, senile, sfibrata, piuttosto che la telefonata in questura, piuttosto che la veromiglianza delle accuse di avere rapporti con prostitute, di usare il proprio potere per assicurarsene i servigi, del fatto che alcune possano essere minorenni, che invece hanno raccolto un’opposizione ormai di maniera, automatica, comprensibilmente sfinita dalla mole gigantesca dello scandalo perenne.

Non mi convince questa levata di scudi, improvvisamente vitalista, contro l’omofobia di Berlusconi e subito la ola a Vendola che poche settimane fa si è permesso di dirsi contrario all’istituzione di un matrimonio non basato sulla discriminazione e favorevole all’adozione solo per i single.

Chi dei due è più dannoso all’evoluzione civile di un paese come l’Italia su temi come quelli che ora si raccolgono sotto la parola omofobia?

Tutti contro Berlusconi omofobo a me pare solo un’espressione automatica dell’antiberlusconismo, piuttosto che un’adesione ragionata allo scandalo che sempre dovrebbe accogliere ogni forma di discriminazione verso ciò che non è, passatemi il termine un po’ vetero, eterosessista.

Non mi convince una pubblica opinione che d’improvviso si scopre così distante da affermazioni così comuni.

E che nulla disse quando Bindi in un’intervista al Sole 24 ore prima delle ultime (mi pare) elezioni si permise un:- “le adozioni? i gay se le possono scordare”.

Perché Bindi sarebbe meglio di Berlusconi? E Vendola?

Someday, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post