Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

SHERLOCK HOLMES e il mistero della copertina strappata (saluti dal salone del Libro, 12)

IMG_7672

-Ecco,
io non ho figli o figlie,
non per scelta
ma per inciviltà
del Paese in cui sono nato,
ok,
ma,
poniamo il caso
io ne avessi
e poniamo il caso
un mio figlio o una mia figlia,
legittimamente mi dicessero:
-Papi, mi compri
uno dei libri del giovane
Sherlock Holmes?-
Io direi di sì,
contento.
Ma poi per farlo
dovrei recarmi in una
libreria
per comprarlo.
E se lo facessi
e vedessi queste copertine
con quella specie
di Justin Bieber
sfigato
io
non solo
mi rifiuterei di comprarlo,
non solo telefonerei a Justin dicendogli
fagli causa, subito!,
ma sono certo
che come ho fatto al Salone,
preso da furia incontenibile,
inizierei a stracciarle tutte una per una
dicendo
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAh!
Il mistero,
c’è sempre un mistero
se s’è Sherlock Holmes,
è come abbiano fatto
allo stand della De Agostini
a sostituire velocissimamente
tutte le copertine stracciate con
altre uguali nuove
così che nessuno
s’è accorto della mia
furia.
Uffa.

Un saluto,
a presto,
FN

Cartoline, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post