Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

NONOSTANTE (2 di 2; da L’Indice dei Libri, Giugno 2014)

Come non ci fosse un domani

N_NOVARO_FN_2

[Due editori molto diversi, nascosti in due micro-stand al Salone della pasta, dei prosciutti,della senape, del cupolone e dei libri di Torino: Minibombo e Nonostante.]

Nata quest’anno la triestina Nonostante si rivolge, a differenza di Minibombo, ai grandi. Sul sito, brutto e ancora da finire, si legge una chiara dichiarazione d’intenti: “La parte principale del nostro progetto editoriale (…) consiste nella ripubblicazione e nella riedizione di opere e di autori che sono stati incomprensibilmente e, a nostro avviso, colpevolmente dimenticati dall’editoria italiana. (…) Crediamo (…) che proprio in un momento di crisi, non solo e non eminentemente economica, vada riscoperta e praticata un’idea di editoria che riaffermi con forza e convinzione il suo ruolo sociale di presidio culturale”.

A ora due collane iniziate; con un occhio programmatico a Roland Barthes, “scrittura bianca”: veste grafica che rimanda in modo esplicito alle Éditions de Minuit caricandole di un gusto marcatamente raffinato, carta morbida al tatto, logo della casa editrice bianco su bianco, visibile solo per la patina lucida e trasparente che lo compone, titolo in blu chiaro, font graziate, grande spazio, pur in un corpo minuto, alle responsabilità della traduzione e degli apparati; ospita testi scomparsi dai cataloghi italiani di esponenti di quella stagione che produsse il nouveaux romans: i primi autori sono Claude Simon (L’erba e Il tram), assente dai cataloghi italiani dal 1999 (e l’ultimo che Einaudi, il suo editore italiano, tradusse, L’Acacia, è del 1994), Marguerite Duras (Moderato cantabile, ultima edizione italiana: Feltrinelli 1997) e Robbe-Grillet (Il voyeur, ultima italiana: Einaudi 1962).

Le traduzioni sono nuove salvo in casi di precedenti particolarmente significativi, che vengono riproposti.

“Microgrammi” è una collana di testi brevi a cavallo fra saggistica, testimonianza e riflessione storica. Da aprire, “Menabò”, di saggistica letteraria.

Casa editrice, Nonostante, votata alla nicchia, a distribuzione diretta, con ambizioni ampie ora concentrate in uno spiraglio sottile quanto denso; nessuna concessione al digitale, un modo radicale di fare editoria contemporanea sul quale resta l’interrogativo della durata.

N_NOVARO_FN_2

(Appunti, che qui trascrivo in una versione ampliata e corredata di fotografie, appare mensilmente sulla rivista cartacea L’Indice dei Libri dal febbraio 2008; è uno spazio nel quale cerco di dar conto di novità editoriali: nuove case editrici, nuove collane, innovazioni significative nella grafica o nei programmi. Per segnalazioni, integrazioni, errori potete lasciare un commento o scrivermi via mail: federico.novaro.libri [chiocciola] gmail.com, grazie)

Articolo apparso su L’Indice dei Libri, n. 6 – XXXI, Giugno 2014.

L'indice dei Libri, logo. (part.)

N_NOVARO_FN_2

L’Indice dei Libri è on-line

N_NOVARO_FN_2

Notizie, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post