Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

New! New! New!

andornino_fn

New! New! New!

Ce l’abbiamo fatta! Lo scorso mese vi avevo lasciato con la notizia che presto ci saremmo trasferiti nei nostri nuovi uffici: all’epoca avevo cercato di nascondere la mia disperazione dietro un cauto ottimismo, ma credo che il panico si leggesse abbastanza chiaramente tra le righe. Ebbene, ora che siamo nella nostra nuova casa vi posso finalmente dire che ne è valsa la pena: Carmelite House è una meraviglia.

Andornino

Siamo arrivati nella nostra nuova base il giorno prima della Fiera di Londra ed è stato un po’ come entrare in una grande navicella spaziale: tutto nuovo, un gigantesco atrio che prende luce direttamente dalla cima dell’edificio attraverso il soffitto di vetro, rubinetti che fanno uscire acqua bollente pronta per il the (con notevole risparmio energetico rispetto ai bollitori elettrici che usavamo in precedenza), un nuovo intranet aziendale con chat interna (ideale quando si avvicina l’ora di pranzo e ci si deve organizzare per mangiare con amici) e, soprattutto, il giardino sul tetto. Ragazzi, che meraviglia. Una vista spettacolare, che spazia dal Tower Bridge fino a Westminster e comprende alcuni dei monumenti e landmarks di Londra più famosi. Senza contare che ora abbiamo anche un bel bar (vedi sotto).

Andornino

Come dicevo abbiamo avuto poco tempo per abituarci, perché il martedì ci siamo spostati negli altrettanto luminosi quartieri della London Book air che quest’anno si è tenuta a Olympia dopo che il complesso di Earl’s Court è stato venduto per essere trasformato in un bel gruppo di appartamenti (tanto per cambiare). Io sono rimasto in Fiera per due giorni, martedì e giovedì, e ho passato la maggior parte del mio tempo correndo da un appuntamento all’altro. Per chi lavora come editor, la fiera significa sostanzialmente incontrare quanti più agenti ed editori stranieri possibili: è sempre un’occasione per rivedere vecchi amici (dai miei tempi rizzoliani ad esempio) e conoscere nuovi futuri colleghi. Il tutto in un grande ambiente in cui tutti sono super appassionati di editoria e muoiono dalla voglia di condividere le ultime novità letterarie.

Insomma, vale la pena camminare su e giù per le immense distese del padiglione, correre da un appuntamento all’altro e dire addio a ogni parvenza di vita sociale (a meno che non sia connessa alla fiera, ovviamente) per una settimana.

Certo, alla fine arrivo sempre un po’ sconvolto al traguardo e mi riprometto di non leggere mai più, ma sono segretamente rinfrancato dal vedere così tante persone genuinamente felici dal fare questo mestiere.

 

Andornino

 

IN BREVE

Anche quest’anno il 23 aprile si è tenuta la World Book Night, la serata in cui decine di migliaia di volontari distribuiscono oltre 100.000 copie di venti libri diversi delle principali case editrici per promuovere la lettura. Gli anni scorsi ho partecipato come volontario, ma quest’anno sono stato coinvolto più da vicino perché uno dei libri della mia casa editrice è stato selezionato e abbiamo dovuto creare l’edizione speciale. Insomma, extra lavoro ma ne è valsa la pena:

 

Andornino

 

Da una fiera all’altra: quest’anno la mia compagnia mi manda ufficialmente al Salone del Libro di Torino! Forse non tutti sanno che mentre nei padiglioni principali del Lingotto si susseguono eventi letterari e migliaia di lettori si accalcano tra le bancarelle delle case editrici, in una zona separata e assai piu’ tranquilla si tiene l’International Book Forum, ovvero un evento riservato ai professionisti dell’editoria. Saro’ li’ dal 14 al 16 maggio a parlare con agenti ed editori europei (e anche qualche americano). Preparatevi a un resoconto a breve!

 

CAFFE’

Stavolta vi segnalo un bar a cui – ahime’ – non potrete avere accesso, a meno che non riceviate un invito dal sottoscritto (J). Si tratta di 6th Story, il bar dei nostri nuovi uffici. Cibo buon e salutare, bevande italiane (chi l’avrebbe detto che la Sanpellegrino limone e menta sarebbe diventata la mia nuova ossessione?) e caffe’ ottimo. Il tutto con vista su Londra e senso dell’umorismo (vedi sotto):

 

FAndornino

 

 

 

Londra, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post