Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

L’invenzione della cultura eterosessuale / Louis-Georges Tin. :due punti edizioni. (segnalazione)

É in libreria

Louis-Georges Tin
L’invenzione della cultura eterosessuale

traduzione dal francese di Andrea L. Carbone
progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it

233p. ; 18€
:due punti edizioni -cronografie 3, Palermo 2010

Louis-Georges Tin, L'invenzione della cultura eterosessuale, .due punti edizioni 2010; progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it; copertina (part.), 1

:due punti edizioni manda in libreria L’invenzione della cultura eterosessuale, di Louis-Georges Tin, autore caraibico, diventato noto in Francia nel 2003, quando l’uscita del Dictionaire de l’homophobie, per PUF, gli valse un’intera pagina su Le Monde.

Sul sito Gens de la Caraïbe un ritratto interessante di Louis-George Tin, con bel video (in francese)

In giro per la rete, dove ci si è accorti di questo libro, si spreca la definizione di testo provocatorio, quando Tin, provocatorio, non lo è affatto.

Louis-Georges Tin, L'invenzione della cultura eterosessuale, .due punti edizioni 2010; progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it; quarta di copertina (part.), 1

Al contrario conduce la sua indagine con pacatezza e sfoggio di fonti testuali. La tesi, che il titolo (questo, più che provocatorio, un po’ banalmente commerciale, anche nell’edizione originale) non centra perfettamente, è che la cultura eterosessuale non sia una macro-categoria data, mossa al suo interno ma intangibile e pre-esistente, ma, come altre, delineabile nel suo percorso storico.

Per questo forse il titolo è un po’ sviante, il libro trattando, più che dell’invenzione, in realtà del trionfo della cultura eterossessuale, alla quale Tin, ponendo l’avvento della cultura cortese come discrimine, oppone una precedente, e sconfitta, cultura omosociale.

Louis-Georges Tin, L'invenzione della cultura eterosessuale, .due punti edizioni 2010; progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it; copertina (part.), 4

Altra aspetto per il quale il titolo si rivela inesatto è che l’orizzonte dell’intera ricerca è, pressoché esclusivamente, francese: francesi le fonti, francesi le citazioni, francesi le cronologie, cose che, in un libro il cui massimo valore è una sana e acuta spinta alla relativizzazione, risulta un po’ stridente.

Dunque: Nascita e trionfo della cultura eterosessuale. Il caso francese. Se è questo il libro che penserete di leggere, credo ne sarete saddisfatti.

(ah, ovviamente si potrebbe ulteriormente perfezionare in: Nascita e trionfo della cultura eterosessuale: Il caso francese alla luce di uno sguardo maschile. Così sì)
Ad un prossimo post una vera recensione, qui per ora si vuole consigliarne la lettura, benefica a chiunque.

Louis-Georges Tin, L'invenzione della cultura eterosessuale, .due punti edizioni 2010; progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it; incipit (part.), 1

due video:

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=azXfOxDc59o&fs=1&hl=it_IT]

Louis-Georges Tin, L'invenzione della cultura eterosessuale, .due punti edizioni 2010; progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it; colophon (part.), 1

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=4QhrZeHTL-0&fs=1&hl=it_IT]

Louis-Georges Tin, L'invenzione della cultura eterosessuale, .due punti edizioni 2010; progetto grafico e impaginazione: .:terzopunto.it; copertina (part.), 6

Segnalazioni, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post