Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

ALAN HOLLINGHURST, di Monasterolo / Boccaccini

Alan Hollinghurst

Queer Portraits,

di Paola Monasterolo (disegni) e Federico Boccaccini (testi)

26: Alan Hollinghurst

Alan_Hollinghurst)

Alan Hollinghurst

Alan Hollinghurst è nato il 26 maggio 1954 e vive a Londra piacevolmente solo perché non ama  mischiare il proprio mestiere di scrittore con la vita. Si laurea nel 1975 in letteratura inglese a Oxford, dove quattro anni dopo discute la sua tesi di master su E.M. Forster, L.P. Hartley e Ronald Firbank.
Grazie a una prosa dalla texture impeccabile è stato riconosciuto come uno dei miglioriscrittori inglesi  viventi. A volte guarda i campi ancora selvaggi che si estendono  ai piedi di Parliament Hill dalle finestre della living room della sua casa pensando agli anni della sua giovinezza a Farlington; a come la solitudine lo abbia reso scrittore, come abbia imparato a tenere un segreto per sé allontanando i suoi genitori e creduto – da sempre – che ciò che conta nella vita sia altrove, al di là di quelle mura.

 

[Federico Boccaccini]

 

Che c’è di Alan Hollinghurst in Italia?

Alan Hollinghurst ha scritto sinora cinque romanzi: The Swimming Pool Library (1988); The Folding Star (1994); The Spell (1998); The Line of Beauty (2004) e The Stranger’s Child (2011). In Italia sono stati tradotti da Mondadori: La biblioteca della piscina, nel 1989, traduzione di Ettore Capriolo; La stella di Espero, nel 1995, traduzione nuovamente di Ettore Capriolo; La linea della bellezza, nel 2006, traduzione di Giovanna Granato; Il figlio dello sconosciuto, nel 2013, traduzione nuovamente di Giovanna Granato. The Spell, a oggi, non ha una traduzione in italiano. Il sito della Mondadori dà come disponibili, a oggi, solo La biblioteca della piscina e Il figlio dello sconosciuto; gli altri due titoli sono facilmente reperibili sui canali dell’usato.

 

[FN]

[i dati sono ricavati dall’incrociare di informazioni trovate sul sito del Sistema Bibliotecario Nazionale, su Wikipedia, sui siti delle case editrici, su ibs e amazon e spesso su ebay e Maremagnum, e, quand’è possibile, direttamente sulle edizioni originali]

Alan_Hollinghurst)

Alan Hollinghurst

Queer Portraits,

di Paola Monasterolo (disegni) e Federico Boccaccini (testi)

26: Alan Hollinghurst

Queer Portraits, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post